Giudiziaria Pozzallo 21/12/2013 17:09 Notizia letta: 5149 volte

Hot Fruit, tre condanne

3 anni a Vaccaro
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/21-12-2013/hot-fruit-tre-condanne-500.jpg

Pozzallo - Termina con tre condanne il processo noto alle cronache come “Hot fruit” dal nome dell’omonima operazione dei carabinieri della Compagnia di Modica inerente dei raid incendiari ai danni di un negozio di ortofrutta di Pozzallo e altri reati.

Il Collegio penale del tribunale di Ragusa (Antongiulio Maggiore presidente, Francesco Chiavegatti e Rada Scifo a latere) ha condannato a 3 anni di reclusione il pachinese Giuseppe Vaccaro e il pozzallese Luciano Basile solo per alcuni capi di imputazione, nello specifico danneggiamento e tentato danneggiamento a seguito di incendio. Il Collegio penale ha disposto anche una provvisionale di 10mila euro in favore della parte civile, costituita dai titolari del negozio di ortofrutta. Per Vaccaro, il Pubblico ministero Gaetano Scollo aveva chiesto 6 anni di reclusione, mentre per Basile, aveva chiesto 7 anni.

Condannata a 5 mesi per favoreggiamento a Vaccaro l’imputata pozzallese Cristina Giannola, a fronte di una richiesta della pubblica accusa di 6 mesi. Gli altri imputati: Emanuele Scarrozza, Alex Sessa difeso e Davide Giannola, sono stati assolti.

Scarrozza, per il quale il Pm aveva chiesto 4 anni di carcere, e Sessa sono stati quindi scarcerati. La misura restrittiva riguardava l’incendio di un’abitazione, reato per il quale è giunta l’assoluzione con formula piena. Per Sessa lo stesso Pubblico ministero aveva chiesto l’assoluzione per insufficienza di prova.

Tutti gli imputati dovevano rispondere, ciascuno secondo le proprie responsabilità, di tentato incendio, illecita concorrenza con minaccia o violenza, furto, danneggiamento a seguito di incendio, favoreggiamento. Tra le ipotesi di reato a carico di Vaccaro c’erano furto e incendio e illecita concorrenza ai danni di un venditore ambulante di nazionalità marocchina. Da quest’accusa Vaccaro è stato assolto per non avere commesso il fatto. 

Valentina Raffa
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg