Scuola Pozzallo 06/12/2013 19:10 Notizia letta: 1944 volte

Spettacolo dei diversabili alla scuola Amore

Sono ospiti del centro diurno
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/06-12-2013/spettacolo-dei-diversabili-alla-scuola-amore-500.jpg

Pozzallo - Questa mattina, presso i locali della Scuola Media “Amore” di Pozzallo, si è svolta una manifestazione, ad opera delle persone diversamente abili che frequentano il Centro Diurno di Pozzallo.

L’istituto scolastico ha inserito nel piano dell’offerta formativa un percorso denominato "cambiare rotta si può", che mira a realizzare un cambiamento culturale attraverso il passaggio da una pedagogia di tipo assistenzialista alla pedagogia comunitaria.

Si intende passare da una modalità di cura rivolta al soggetto diversamente abile ad una modalità di accoglienza comunitaria per l'inclusione delle diversità, pur garantendo le cure.

La manifestazione svoltasi questa mattina rappresenta l'apertura ufficiale di questo percorso, già avviato attraverso qualche incontro tra la Dirigente dell’Istituto Scolastico “Amore”, prof. Mara Aldrighetti, gli insegnanti di sostegno e le famiglie dei diversamente abili, al fine di iniziare una condivisione di concetti sulla diversità e garantire il livello essenziale e la qualità dell'inclusione.

I ragazzi del centro diurno, hanno potuto esibirsi davanti ad alunni, genitori e docenti scolastici. Inizialmente è stato proiettato un filmato attraverso il quale venivano spiegate le attività svolte all'interno del laboratorio del Centro Diurno. Successivamente c’è stato un medley di canti siciliani. Gli ospiti del Centro si son esibiti in prima persona utilizzando gli strumenti musicali e cantando, anche da solisti, alcuni canti della tradizione siciliana.
Al termine è stato realizzato il mandala, un disegno simbolico che rappresenta un centro protettivo che tiene lontani dalle preoccupazione dell'esterno.
Il Sindaco, presente alla manifestazione, ha avuto parole di elogio per i ragazzi e per gli operatori: “Sono fratelli che hanno tanto bisogno di amore, amicizia, vicinanza – ha spiegato Luigi Ammatuna. Sono persone estremamente dolci a cui dobbiamo stare vicini perché hanno molto da dare a tutta la nostra comunità cittadina”. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg