Giudiziaria Pozzallo 22/02/2013 13:13 Notizia letta: 3371 volte

Multe scontate per gli amici, 8 indagati a Pozzallo

Abuso d’ufficio e falso in atto pubblico
http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/22-02-2013/multe-scontate-per-gli-amici-8-indagati-a-pozzallo-500.jpg

Pozzallo - Otto dipendenti comunali sono stati indagati dalla Procura della Repubblica di Modica per abuso d’ufficio e falso in atto pubblico. Si tratta di cinque impiegati addetti all'ufficio amministrativo e tre operatori della polizia municipale. L’indagine, durata circa un anno, è stata condotta dagli agenti del Commissariato di Modica che hanno sequestrato atti e documenti e interrogato diverse persone e che, nelle scorse ore, hanno provveduto a notificare gli avvisi di conclusione delle indagini alle parti interessate e ai difensori, gli avvocati Giorgio Terranova, Emanuele Pediliggieri e Nino Frasca Caccia.

L’ipotesi di reato sarebbe legata alla gestione delle infrazioni al codice della strada e, pare, scaturita a seguito di un esposto giunto all’attenzione dell’autorità giudiziaria. Sarebbe legata a una serie di accertamenti per violazioni al codice stradale ma anche all’utilizzo del tesserino per il trasporto di soggetti diversamente abili.

Secondo l’accusa, sarebbero state modificate oltre un paio di centinaia di avvisi di contravvenzione all’origine elevati come infrazioni economicamente più considerevoli e, dunque, più gravi, e, successivamente, pare “bonariamente”, ricondotte, ad esempio, al semplice divieto di sosta con una differenza di circa quaranta euro.

Per questo viene ipotizzato da chi indaga anche un danno erariale per il Comune. 

Redazione
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1511111429-3-torre.gif