Cultura Pozzallo 11/11/2011 21:53 Notizia letta: 1779 volte

Pozzallo entra nel Registro dei beni immateriali

E' il Reil
http://pozzallo.ragusanews.com/resizer/resize.php?url=http://www.ragusanews.com//immagini_articoli/11-11-2011/1396123136-pozzallo-entra-nel-registro-dei-beni-immateriali.jpg&size=938x500c0

Pozzallo - Anche Pozzallo inserita nel Reil Nazionale. Ad essere annoverati nel registro Reil a livello nazionale, nel Libro delle Celebrazioni, la sua  festa di San Giovanni Battista e le celebrazioni per l’Addolorata della Chiesa di Santa Maria di Portosalvo.

Due momenti forti della cerimonialità pozzallese che traducono l’interconnessione profonda tra la vita sociale e la vita religiosa in città, testimoniando il caratteristico folclore marinaro, basti pensare alla passeggiata a mare con il Santo, con richiami forti alla terra e alle sue tradizioni agricole, con ad esempio l’offerta delle fave alla Vergine Addolorata. Dalla confraternita dell’Addolorata ai momenti della festa del santo patrono, l’identità della città si traduce e si alimenta in momenti fortemente partecipati: ecco il messaggio lanciato dagli esperti dell’Associazione I World, fautori del Reil. Esperti che nel corso dell’incontro tenutosi presso la Sala Meno Assenza, con il patrocinio del Comune,  hanno invogliato ora a studi che si concentrino sulle tradizioni orali e sui mestieri tradizionali legati al folclore della città. Tutto per promuovere il territorio, grazie anche alla prossima creazione di sette musei multimediali in Sicilia che permetteranno di tradurre le istanze culturali in risorse che creano sviluppo economico. E dal vicesindaco Attilio Sigona l’invito a rivedere la Sagra del Pesce, di fatto ad oggi esclusa, sinonimo invece della cultura marinara della città, dalle ricette culinarie alle tradizioni di pesca.

Rosanna Giudice
http://www.ragusanews.com//immagini_banner/1505383848-3-peugeot.jpg